Io sono uno (poesia egocentrica)

io sono uno
che ascolta troppo poco
e in una conversazione
aspetta di parlare

io sono uno
che quando andiamo al cinema
il film lo scelgo io
e voglio dirti tutto

ma proprio tutto
del regista in questione
un attimo prima dell’inizio
della proiezione

io sono uno
che i regali, solo a Natale
(e sono ateo)
ma i baci li dispenso tutto l’anno
aggratis, e mai comandati

io sono uno
che pensa d’aver capito tutto
ma poi si sente perso
se non ti sente
almeno una volta al giorno

io sono uno
che crede nelle cose
e s’incazza da morire
se non funzionano a dovere

io sono uno
che arriva sempre
troppo presto o troppo tardi
e che si fa aspettare

io sono uno
che lascia i peli nel lavandino
e la schiumetta in fondo alla vasca
(però so cucinare)

io sono uno
ingenuo, stupìto, romantico
cinico, simpatico, antipatico
socievole, asociale, scassacazzo

stronzo, nevrotico, infantile
dolce, pacifico, irascibile
egocentrico, patetico, ossessivo
spregevole, ignobile, adorabile

io sono tutto il contrario di tutto,
nulla prometto e nulla pretendo;
ma una cosa non sono:
un avaro di cuore

e quando trovo i tuoi orecchini
in macchina, sotto al sedile,
non li getto: li conservo
e attendo

6 pensieri riguardo “Io sono uno (poesia egocentrica)”

I commenti sono chiusi.