Giovedì 30 aprile! PrendiParte – collisione di suoni e parole al tempo dell’occupazione

prendiparte web
All’interno di CUBOVISIONI, evento di due giornate di teatro, videoinstallazione e poesia, grazie al gentile supporto e all’iniziativa della prof.ssa Monica Dall’asta, alla collaborazione musicale di Tommaso Giordani, membro degli Alan Moods e di Mirko Void, esponente del collettivo Stramonium, vi presentiamo la performance musicale di spoken word PrendiParte:

Nicolò Gugliuz e Davide Galipò danno corpo e voce a testi sperimentali e inediti eseguiti su mood elettronici, partendo da un approccio linguistico contestativo della poesia e dei suoi canoni di esecuzione/fruizione rigidamente pre­impostati dalle leggi del consumo culturale. Rivendicando il primato dell’oralità tra le forme di poesia contemporanea, il fine ultimo della spoken word è quello di riportare la dimensione totalmente libera e creatrice del linguaggio ad una sfera comunitaria, condivisa, instaurando un rapporto orizzontale tra esecutore/poeta e pubblico. Una performance poetica che nasce dall’esigenza improrogabile di prendere parte al concertato moderno superando la barriera prettamente artistica, ricollocando l’espressione dei versi nei luoghi in cui un agire poetico libertario può avere vita, dunque nel suo tessuto urbano, fulcro inesauribile di immaginari e di stimoli eversivi.