Lotta infinita

A un referendum per l’indipendenza catalana
somiglia il mio amore.
“Io sarò libero e indipendente”, dice sempre.
Allora perché, quando la vedo,
mi tremano ancora le gambe?

A un referendum per l’indipendenza catalana
somiglia il mio amore.
“Non avrai altro amore all’infuori di questo”,
dice a sé stesso,
“non avrai un altro amore più grande del mio”.

Eppure è osteggiato, incostituzionale,
impedito, ha il volto insanguinato
e due o tre dita rotte, però resiste
nel 93% degli aventi diritto

ed è terribile, ed è atroce, è una lotta infinita,
ed è tutta la mia vita, che non si esaurisce,
mai

(spoken word e montaggio: Ivo De Palma)